Ragu' alla bolognese





L'ingrediente fondamentale per un ottimo ragu' alla bolognese e' la pazienza.

In effetti gli ingredienti sono pochi e di facile reperibilita'. Come in tuttti i preparati che necessitano di pochi ingredienti, questi devono essere molto freschi e di ottima qualita'.
Il ragu' alla bolognese ha il grande vantaggio di prestarsi a tanti utilizzi. Infatti si puo' utilizzare per condire la pasta (magari ottime tagliatelle fatte in casa), si puo' utilizzare per fare le lasagne o per condire la polenta. Per questo e' bene farne in quantita' e poi conservarlo per qualche giorno in contenitori ermetici in frigo, oppure congelarlo a porzioni in modo da averlo sempre pronto alla bisogna.

Nella mia preparazione del ragu' alla bolognese ho utilizzato carne macinata mista e salsiccia contadina. Si puo' tranquillamente utilizzare pancetta assieme al misto di carne macinata di manzo e di maiale.

Vediamo la preparazione.

Lavare, pulire e tagliare finemente 2 coste di sedano grandi, 3 carote medie (all'incirca 60gr per ingrediente) e una cipolla grande.
In una pentola capiente mettere a scaldare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e poi farci stufare il trito di cipolla, carota e sedano a fuoco basso affinche' non bruci.
Nel frattempo preparare la salsiccia togliendo la pelle e dividendola a piccoli pezzi, e la carne trita.
Quando il trito si e' stufato e si e' asciugato bene, mettere la carne e la salsiccia a mescolare bene fino a quando la carne sara' ben colorita (marroncino) e avra' rilasciato gli umori e questi si saranno asciugati. 



Ora aggiungere 1/4 di litro scarso di vino bianco e lasciare sfumare bene.
A questo punto aggiungere 250 gr di passata di pomodoro e mescolare bene.



Aggiungere l'acqua in questo modo. L'acqua (3 litri) sara' tenuta calda e verra' aggiunta a circa un litro per volta. Una volta aggiunto il primo litro di acqua salare con due presine di sale, mescolare e lasciare cuocere a fuoco medio basso per circa un'ora. Dopo la prima ora aggiungere il secondo litro di acqua calda e far cuocere per un'altra ora. E cosi per il terzo litro di acqua.
In ogni caso cercare di aggiustare la quantita' di acqua a seconda del risultato che si vuole ottenere (un po' piu' secco per le lasagne, un po' piu' liquido per condire la pasta, una buona via di mezzo per poter soddisfare tutte queste esigenze)

Alla fine, secondo la ricetta originale, occorre aggiungere un bicchiere abbondante di latte e mescolare a fiamma spenta.

Ecco perche' all'inizio ho scritto la parola pazienza... il ragu' alla bolognese deve cuocere per 3 ore circa piu' il tempo di stufare le verdure, sigillare la carne e sfumare il vino bianco (un'ora circa).

Ecco un esempio di come deve cuocere il nostro ragu' alla bolognese:


Buon appetito

Ingredienti
1 cipolla grande
3 carote medie
2 coste di sedano
600 gr di carne macinata mista
150 gr di salsiccia
1/4 di litro di vino bianco
Sale quanto basta
3 litri di acqua calda
250 gr di passata di pomodoro

Costo: Medio
Tempo totale: 4 ore

Commenti